🔴 Attraversa a nuoto il lago di Iseo: 23enne ritrovato dopo ore di ricerche

Il giovane rischia una sanzione amministrativa da circa 1000 euro per aver nuotato al largo senza la boa di segnalazione. Ma, per fortuna, sta bene.

0
Esercitazione dei Vigili del fuoco a Sirmione (sul Garda), foto da Vigili del fuoco

Per ore la macchina dei soccorsi lo ha cercato nelle acque del lago di Iseo. Ma lui era arrivato sulla riva opposta per godersi il panorama e stava tornando alla “base”. E’ questa la vicenda, rocambolesca, che si è consumata ieri sul Sebino.

Protagonista dell’accaduto è un 23enne tedesco, provetto nuotatore, che era in vacanza col camper insieme a un amico. I due erano alla spiaggetta di Iseo, quando il giovane ha deciso di lanciarsi in acqua. E’ arrivato fino a Predore e stava tornando indietro, ma l’amico non lo sapeva e, dopo qualche ora, ha deciso di avvisare i numeri di emergenza.

Le ricerche sono partite immediatamente (erano circa le 18), con grande dispiegamento di mezzi. I soccorritori – stando a quanto si apprende – hanno trovato il 23enne sulla barca di un privato che lo aveva caricato nel mezzo del lago.

Il giovane rischia una sanzione amministrativa da circa 1000 euro per aver nuotato al largo senza la boa di segnalazione. Ma, per fortuna, sta bene.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome