🔴 Fuggono dalla comunità e cercano di rapinare un coetaneo: due ragazzini nei guai

A incastrarli sono state le telecamere di videosorveglianza della metropolitana

0
Polizia locale, foto d'archivio

Poche ore di “libertà” e sono finiti nuovamente nei guai. Protagonisti della vicenda sono due ragazzini (15 e 16 anni) che erano stati collocati in comunità a causa dei propri comportamenti. E che, nelle scorse ore, hanno collezionato un’altra denuncia.

Dopo essere fuggiti dal centro che li ospitava, infatti, i due giovanissimi si sono diretti verso la fermata più vicina della metropolitana: lì – stando alla prima ricostruzione – hanno cercato di rapinare un coetaneo, ma per fortuna le telecamere di videosorveglianza li hanno incastrati, consentendo agli agenti della Polizia locale di bloccarli prima della fuga, nella stazione Poliambulanza.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome