🔴 Giallo a Rovato, donna si ribalta in centro con l’auto e “sparisce”

E' accaduto in pieno pomeriggio, in corso Bonomelli (l'ex Strada larga), all'altezza del piazzale antistante le scuole medie. Stando alla prima ricostruzione (ancora da confermare), la guidatrice avrebbe preso un cordolo, ribaltandosi e finendo quindi contro un palo dell'illuminazione pubblica. 

0
Polizia locale, foto generica (immagine d'archivio da Comune Rovato)

La dinamica di quanto accaduto è ancora tutta da chiarire. L’unica certezza è che una donna si è ribaltata mentre era alla guida della propria auto, una Mercedes, e stava percorrendo la via principale di Rovato. Poi, in apparenza incolume, si è allontanata senza aspettare le forze dell’ordine e i soccorsi.

E’ accaduto in pieno pomeriggio, in corso Bonomelli (l’ex Strada larga), all’altezza del piazzale antistante le scuole medie. Stando alla prima ricostruzione (ancora da confermare), la guidatrice avrebbe preso un cordolo, ribaltandosi e finendo quindi contro un palo dell’illuminazione pubblica.

Ma quando sul posto sono arrivate forze dell’ordine, della donna – forse in stato di choc per l’accaduto, forse per altre ragioni – non c’era già traccia. La Polizia locale e ai Carabinieri il compito di accertare la dinamica dell’incidente e chiarire il motivo dell’allontanamento.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome