Calenda “Possibile che non ci si possa fermare per un giorno”

0

ROMA (ITALPRESS) – “Cosa è un caso? Che con le aziende che non riaprono e le persone che verranno licenziate si chieda di sedersi intorno ad un tavolo sospendendo per un giorno la campagna elettorale impegnarsi su un piano serio su energia? A me sembra la normalità”. Lo scrive su Twitter il elader di Azione, Carlo Calenda.

Foto: agenziafotogramma.it

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.