🔴 Chiari, tentato colpo al bancomat: i carabinieri arrestano un 29enne

Il giovane, incensurato, è stato processato per direttissima questa mattina: ha patteggiato un anno e poi è stato rimesso in libertà in attesa del processo

0
Carabinieri, foto d'archivio da Carabinieri di Brescia

Non è chiaro se fosse una banda di professionisti. Di certo si trattava di un gruppo diverso da quelli che compiono scorribande facendo saltare per aria i bancomat di tutto il NordEst, dandosi poi alla macchia in pochi secondi. Anche l’epilogo è stato differente.

Nella notte, infatti, i Carabinieri di Chiari hanno arrestato un rumeno di 29 anni: insieme ad altre due persone stava cercando, con un trapano, di smurare lo sportello automatico di un istituto di credito di via Maffoni. Ma l’allarme della banca li ha messi in fuga. I militari sono arrivati sul posto in pochi istanti: il 29enne è stato bloccato mentre cercava di risalire in auto per fuggire.

Il giovane, incensurato, è stato processato per direttissima questa mattina: ha patteggiato un anno e poi è stato rimesso in libertà in attesa del processo. I carabinieri indagano per trovare i due complici.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome