Valcamonica, ristoranti e produttori in gara con prelibatezze a Km Zero

Dal 25 agosto al 2 ottobre la gara per trovare il “Piatto della Biosfera” nella Riserva Valle Camonica-Alto Sebino si sposta in 9 ristoranti della Valle Camonica e tutti potranno diventare giurati popolari

0
Piatto in gara, foto da ufficio stampa UpVivium

Dopo la fase di candidatura delle squadre di ristoratori e produttori e la selezione dei team che hanno dimostrato di avere tutti i requisiti per partecipare, la fase locale di
“UPVIVIUM, il contest gastronomico a Km zero” delle Riserve della Biosfera italiane – che vede per la prima volta la partecipazione del nostro territorio – entra finalmente nel vivo.
E se da una parte una Giuria Tecnica di esperti in materie gastronomiche avrà modo di vagliare in seguito le proposte, ora è arrivato il turno della Giuria Popolare di affilare forchetta e coltello.

Da giovedì 25 agosto, infatti, sono ben 9 i ristoranti nei quali è diventato possibile degustare i piatti del concorso, realizzati per evidenziare lo stretto legame che vi è tra ruralità e conservazione del paesaggio e della biodiversità, accrescere il valore e le caratteristiche dei prodotti a chilometro zero e dare visibilità a chi li produce così come a chi li propone nel proprio menu.

Partecipare come Giuria Popolare è semplicissimo! Basterà:
– andare a degustare i “Piatti della Biosfera” proposti negli esercizi aderenti (nelle giornate in cui sono in carta, fino al 2 ottobre – Per tutti i dettagli:
https://www.vallecamonicaunesco.it/upvivium/ ); – scattare una foto del piatto provato;
– postare o taggare l’immagine sui social dedicati al concorso nella Riserva Valle Camonica-Alto Sebino (il profilo Instagram o la pagina Facebook @upvivium.vcas);
– scrivere nel post il locale dove è stato degustato il piatto.

Per premiare la partecipazione e l’adesione al progetto nel mese di ottobre, nel corso di una diretta Facebook, verranno estratti a sorte i nominativi di 3 partecipanti: per ognuno dei vincitori in palio una cena per 2 persone presso il ristorante che alla fine di tutte le valutazioni della fase locale risulterà aver realizzato il “Piatto ambasciatore della Riserva Valle Camonica – Alto Sebino”, che andrà a contendersi il primato nazionale nella finalissima di Colorno (PR), presso ALMA, Scuola Internazionale di Cucina Italiana.

LE SQUADRE, I PRODOTTI E I PIATTI IN GARA

Andiamo infine a scoprire quali sono le squadre che hanno passato la selezione, i piatti che propongono e i prodotti a filiera corta che hanno impiegato nelle loro preparazioni.

1. Gusta la tua terra
Risotto Silter e Fatulì + IGT Valcamonica Rosso La Muraca
– Capofila/Ristorante: Agriturismo “Le Frise” (Artogne)
– Squadra produttori: Az. Agr. Le Frise, Az. Agr. Andrea Bezzi, Az- Agr. Sonia Spagnoli, Az. Agr. La Muraca
– Prodotti tipici: Fatulì (presidio Slow Food), Silter (Presidio + DOP), Burro, erbe spontanee, IGT Valcamonica Rosso La Muraca
2. Aglio e Oglio
Raviolo in sfoglia di segale alla ricotta di malga e cremoso di peperonata, con salsiccia di castrato, peperone all’agro di mele e pesto all’aglio orsino + Vino Martina Rosato
– Capofila/Ristorante: Ristorante Aglio e Oglio srl (Rogno) – Squadra prosuttori: Az. Agr. Roncadizza, Az. Agr. Andreoli, Macelleria Pedersoli, Cantina Togni Rebaioli
– Prodotti tipici: Farina di segale, Ricotta di malga, Salsiccia di castrato, Aglio orsino, Martina Rosato
3. Val Grigna
Perùc e Silter + Birra agricola Rugantino
– Capofila/Ristorante: Ristorante Rugantino (Bienno) – Squadra produttori: Az. Agr. Agrimor
– Prodotti tipici: Silter DOP, Perùc, Birra agricola Rugantino, Slinsega
4. Team Campanile
Guancia di manzo brasata al Moro, zucca, Silter DOP e elicrisio + IGT Valcamonica Rosso – Moro
– Capofila/Ristorante: Ristorante Al Campanile (Darfo Boario Terme)
– Squadra produttori: Soc. Agr. F.lli Schiavi, Az. Agr. Petet, Az. Agr. Scraleca
– Prodotti tipici: Guancia di manzo, Silter DOP, Olio extravergine Scraleca, IGT Valcamonica Rosso – Moro
5. Breno Borno
Peperone rosso, Bré, capperi, prezzemolo e mais + IGT Valcamonica Bianco – Videt
– Capofila/Ristorante: Al Cantinì (Borno)
– Squadra produttori: Az. Agr. Furloni Martino, Az. Agr. Concarena
– Prodotti tipici: Bré, IGT Valcamonica Bianco – Videt 2018
6. La Cuna felice
La natura nel piatto + Apirra
– Capofila/Ristorante: Ristorante La Cuna del Lac (Angolo Terme)
– Squadra produttori: Az. Agr. Sorlini, Az. Agr. Il giardino felice, Az. Agr. La Martina
– Prodotti tipici: Ricotta misto capra, Uova, Timo, Apirra
7. Grignaghe Team
Lo Spandrone + Vino Cà de la luce
– Capofila/Ristorante: Ostaria San Michele (Pisogne)
– Squadra produttori: Az. Agr. La Spandre di Tania Sertori + Az. Agr. Rocche dei vignali
– Prodotti tipici: Ricotta, Formaggio nostrano, Uova, Salamelle, Vino Cà de la luce Piwi Bianco
8. La Curt
Risotto mantecato allo stracchino di Valle Camonica, paestum di salame ristretto alla birra artigianale, polvere di porcino + Impervio Cantina Bignotti
– Capofila/Ristorante: Ristorante La Curt (Pisogne)
– Squadra produttori: Az. Agr. Fontana Matteo
– Prodotti tipici: Stracchino, Vino Impervio Cantina Bignotti
9. Bistrutti
Una faraona con la mania di protagonismo + Vino Cavalier Enrico
– Capofila/Ristorante: Bistrot Domenighini (Darfo Boario Terme)
– Squadra produttori: Az. Agr. Roncadizza, Az. Agr. Togni Rebaioli
– Prodotti tipici: Faraona, Farina di segale, Rafano, Cavalier Enrico

Per conoscere tutti i dettagli e la storia del progetto è possibile consultare il sito dedicato e i profili social collegati:
https://www.vallecamonicaunesco.it/upvivium/ FB + IG: @upvivium.vcas
I piatti parteciperanno ad una prova d’assaggio – il 25 ottobre 2022 – in cui sarà decretato il “Piatto ambasciatore della Riserva Valle Camonica-Alto Sebino” che nel mese di novembre ad ALMA si contenderà il primato nazionale con le altre cinque Riserve della Biosfera partecipanti.

LA GALLERIA FOTOGRAFICA DEI PIATTI

 


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome