⚽️ Brescia Calcio, Bertagnolli fa tutto da solo e batte il Como

Un match non facile, in cui le rondinelle - in vantaggio numerico per gran parte dell'incontro - hanno fatto ciò che dovevano: vincere

0
Como-Brescia: 0-1

Tre punti preziosissimi, per il Brescia di Clotet, che nella terza giornata di campionato si trovava ad affrontare il Como di Giacomo Gattuso (ma in panchina c’era Guidetti). Un match non facile, in cui le rondinelle – in vantaggio numerico per gran parte dell’incontro – hanno fatto ciò che dovevano: vincere.

In avvio si registrano incursioni a fronti alterni. Poi al 24′ le luci dello stadio Senigallia si spengono improvvisamente e servono quasi 10 minuti per farle ripartire. E’ Bertagnolli che riaccende il Brescia: prima Blanco salva sul primo palo, poi è lui – in finale di tempo – a guadagnarsi il fallo che costa il secondo giallo e l’espulsione a Arrigoni, infine porta in vantaggio le rondinelle. Nel finale c’è, però, tempo per un brivido: il bresciano Lazzerini esce con i pugni e l’arbitro assegna il rigore ai lariani, ma la Var grazia le rondinelle.

Nella ripresa, Brescia sfiora il raddoppio con Ayè (52′, palla deviata sul palo), poi ci prova Moreo. Ma al 65′ i padroni di casa hanno la palla del pareggio con Cerri, che sciupa sotto misura. Al 72′, quindi, entra il neoarrivato Cesc Fabregas, tra gli applausi del pubblico. Le sorti dell’incontro, comunque, non cambiano.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome