Cade sui binari e muore, Villanuova piange Erminia Ferremi

Improvvisamente Erminia Ferremi avrebbe perso l'equilibrio, finendo per sbattere la testa per terra

0
Foto generica da Pixabay

Non ce l’ha fatta Erminia Ferremi, la donna di 87 anni originaria di Villanuova deceduta all’ospedale di Garbagnate Milanese, dove era stata trasferita d’urgenza dopo una terribile caduta sui binari ferroviari a Bovisio Masciago.

L’anziana donna, secondo le prime ipotesi della Polizia Ferroviaria alla quale è stato affidato il compito di ricostruire l’esatta dinamica della tragedia, si sarebbe trovata proprio a ridosso del passaggio a livello nel momento in cui le sbarre si stavano chiudendo per consentire il passaggio  di un convoglio.

Improvvisamente Erminia Ferremi avrebbe perso l’equilibrio, finendo per sbattere la testa per terra.

Inutili purtroppo i tentativi dei soccorritori prima e dei medici in ospedale di salvarle la vita: troppo grave infatti il trauma cranico causato dalla caduta.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome