Zooprofilattico, per quattro giorni Brescia è capitale mondiale della Medicina veterinaria

Vitali: "E' motivo di orgoglio e di grande soddisfazione ospitare per la prima volta a Brescia, nella nostra sede, la 45esima edizione del congresso mondiale della World Association for the History of Veterinary Medicine"

0
Il presidente dello Zooprofilattico Costantino Vitali, foto da ufficio stampa

“E’ motivo di orgoglio e di grande soddisfazione ospitare per la prima volta a Brescia, nella nostra sede, la 45esima edizione del congresso mondiale della World Association for the History of Veterinary Medicine”.

Con queste parole, il Presidente della Fondazione Iniziative Zooprofilattiche e Zootecniche, Costantino Vitali, ha presentato questa mattina – nel corso di una conferenza stampa – l’importante appuntamento mondiale dedicato alla medicina veterinaria che si è aperto oggi a Brescia e proseguirà fino a 3 settembre. Una prestigiosa iniziativa scientifico culturale, che ogni due anni riunisce numerosi studiosi e cultori della Storia della Medicina veterinaria provenienti da tutto il mondo con lo scopo di “incoraggiare, promuovere e coordinare le ricerche nell’ambito storico della medicina veterinaria in tutte le sue declinazioni”.

Vitali, dopo aver ricordato gli atti in materia pubblicati e le iniziative ospitate dalla Fondazione, ha sottolineato che lo Zooprofilattico “promuove, incoraggia e sussidia gli eventi volti al miglioramento zootecnico ed alla difesa sanitaria del bestiame con particolare riguardo alla formazione professionale, allo studio ed alla ricerca scientifica nel settore
zootecnico e veterinario”.

“Ho subito accolto con grande entusiasmo la proposta del Presidente Mario Marchisio (Presidente dell’Associazione Italiana di Storia della Medicina Veterinaria, coorganizzatrice della kermesse)”, ha detto, “l’evento rappresenta un’occasione importante per l’immagine della Fondazione che guido e dell’intera città di Brescia, che nel 2023 sarà con Bergamo capitale italiana della cultura. Questa iniziativa, inoltre, ci consente di consolidare le sinergie con importanti realtà internazionali, organizzando nuovi incontri e seminari per i giovani che intendono specializzarsi nel settore veterinario, determinante per la salute di tutti”.

In occasione dell’appuntamento, inoltre, Poste Italiane ha annunciato l’emissione di uno  speciale annullo filatelico. L’iniziativa filatelica si svolgerà giovedì 1 settembre dalle 9 alle ore 15 nella postazione di Poste Italiane allestita per l’occasione nella sede della Fondazione Iniziative Zooprofilattiche e Zootecniche di Brescia, in via Istria 3/B.  L’annullo è realizzato nel formato rotondo e riproduce un ferro di cavallo con all’interno un Chirone, animale
mitologico mezzo uomo e mezzo cavallo, simbolo della medicina veterinaria, che regge nella mano destra il caduceo, bastone simbolo della scienza medica; completa l’immagine la scritta “45° Congresso Mondiale WAHVM – 1.9.2022 – 25121 Brescia Centro” Per i collezionisti e gli appassionati saranno inoltre disponibili tutte le più recenti emissioni di francobolli con tematiche attinenti alla manifestazione La cerimonia di bollatura si terrà alle ore 9,30 e vedrà anche la partecipazione del Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono.

Il programma del congresso mondiale della World Association for the History of Veterinary Medicine

Programma


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome