Sebino, il furto al centro commerciale gli va male e il giorno dopo ci riprova: arrestato

Dovrà rispondere di tentata rapina impropria l'uomo di nazionalità moldava che ha cercato, nel giro di due giorni, di portarsi a casa prodotti alimentari e capi di abbigliamento sportivo senza pagare

0
Furto di alcoli al supermercato, foto generica
Furto di alcoli al supermercato, foto generica

Dovrà rispondere di tentata rapina impropria l’uomo di nazionalità moldava che ha cercato, nel giro di due giorni, di portarsi a casa prodotti alimentari e capi di abbigliamento sportivo senza pagare.

È successo a Pisogne, sul lago d’Iseo. Sabato l’uomo era entrato nel supermercato Italmark e aveva tentato di rubare alcuni generi alimentari. Il vigilante si era però accorto di quanto stava accadendo. Non contento, domenica il cittadino straniero ha preso di mira il negozio sportivo dello stesso centro commerciale. Dopo aver preso alcuni indumenti, avrebbe provato a uscire dal punto vendita, ma sarebbe nuovamente stato beccato dalla vigilanza. A quel punto l’uomo avrebbe voluto darsi alla fuga, ma trovando sulla sua strada il vigilante lo avrebbe spintonato.

Il ladro è stato quindi fermato dai Carabinieri e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome