🔴 Berlusconi market, droga e armi nel dark web: un altro bresciano nei guai

Era uno dei più floridi e-commerce online, ma vendeva illegalmente droghe di ogni genere. E i promotori, con evidenti intenti di marketing, lo avevano battezzato in un modo decisamente originale...

0
Dark web, foto generica da Pixabay

Era uno dei più floridi e-commerce online, ma vendeva illegalmente droghe di ogni genere. E i promotori, con evidenti intenti di marketing, lo avevano battezzato in un modo decisamente originale: Berlusconi market. Poi sono arrivate le indagini (2019), il sito è stato chiuso, sono scattati i sequestri (droga, ma anche armi) e tre persone sono state (due condannate dal tribunale di Brescia in secondo grado). Ma ora l’operazione si è allargata.

Nelle scorse ore, infatti, il Nucleo Speciale Tutela Privacy e Frodi Tecnologiche della Guardia di Finanza di Roma (con il coordinamento della Procura di Brescia) ha arrestato un altro uomo (un 60enne residente in Puglia) e perquisito cinque persone, di cui una residente nella nostra provincia. La loro posizione, ovviamente, si chiarirà dopo l’analisi dei materiali sequestrati.

Il dark web, lo ricordiamo, è un’infrastruttura in cui i siti hanno suffisso .onion e vi si accede soltanto tramite browser specifici (Tor). In questa “sotto-rete” molti hanno aperto siti per compiere qualsiasi tipo di illecito (dalla droga alla pedofilia, dagli omicidi su commissione al commercio di dati rubati, dalle armi ai vaccini e ai falsi green pass in tempi di Coronavirus) e le transazioni, per garantire l’anonimato a trafficanti e clienti, avvengono esclusivamente tramite criptovalute.

Deep Web e Dark Web, immagine da Wikipedia (Sobaka, CC BY-SA 4.0 <https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0>, via Wikimedia Commons)

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome