Parco Ducos, rubato il defibrillatore all’ingresso di Viale Piave

La custodia è ora vuota: qualcuno ha pensato bene, senza fare i conti con l'importanza della sua utilità, di rubare il dispositivo

0
defibrillatore rubato - foto utente Brescia che non vorrei, Fb

Il Parco Ducos non è nuovo ad atti vandalici – o quantomeno a comportamenti di inciviltà – ma l’ultimo episodio registrato all’ingresso dell’area verde a est della città lascia ancor più l’amaro in bocca. Questa volta, infatti, l’oggetto di un gesto oltre che sciocco anche dannoso per la comunità è il defibrillatore che si trovava all’interno di una colonnina nei pressi dell’ingresso del parco in Viale Piave. La custodia è ora vuota: qualcuno ha pensato bene, senza fare i conti con l’importanza della sua utilità, di rubare il dispositivo. Lo strumento elettromedicale si rivela di fondamentale aiuto per il ripristino del normale ritmo cardiaco nei soggetti con un’aritmia. Grazie alla sua capacità di generare scariche elettriche può rivelarsi indispensabile per salvare la vita in caso di arresto cardiaco.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome