Il Napoli vince a Glasgow e comanda il girone di Champions

0

GLASGOW (SCOZIA) (ITALPRESS) – Un super Napoli vince per 3-0 nella tana dei Rangers e vola in testa al gruppo A. Il match si decide nella ripresa grazie a un rigore di Politano e alle due zampate nel finale targate Raspadori e Ndombèlè, con i padroni di casa rimasti in 10 per gran parte del secondo tempo. La gradinata di casa accoglie le due squadre con una coreografia da brividi, con la sagoma della regina Elisabetta riprodotta sullo sfondo della bandiera britannica con tanto di “God save the Queen” ad accompagnare. Dopo 30 secondi, Morelos sfiora già il vantaggio infilandosi tra Kim e Rrahmani e colpendo di testa un buon cross dalla destra di Tavernier, con la sfera esce di poco a lato. I campani vanno vicini all’1-0 pochi istanti dopo, quando Zielinski raccoglie palla dal limite dell’area e scaglia un gran sinistro nell’angolino che si stampa contro il palo. Al 13′ è Meret a metterci i guantoni in tuffo su una conclusione dalla distanza di Arfield, salvando in corner. Cinque minuti più tardi, Zielinski verticalizza per Simeone che prova a superare McGregor in uscita ma il portiere devia in angolo con i piedi. Il primo tempo si chiude a reti inviolate. Al 10′ della ripresa Zielinski verticalizza per Simeone che si invola verso la porta e viene atterrato in area da Sands.

L’arbitro assegna il rigore ed espelle il difensore per doppio giallo. Dal dischetto si presenta Zielinski che si fa ipnotizzare da McGregor, ma sulla respinta è Politano il più veloce di tutti a ribattere in rete per l’1-0. L’esterno azzurro entra però in area in anticipo e quindi Lahoz annulla, ma sceglie di far ribattere il penalty per la presenza in area di alcuni giocatori scozzesi. Zielinski si presenta nuovamente dagli 11 metri, ma McGregor gli sbarra nuovamente la strada tuffandosi sulla sua destra. Al 22′ Barisic colpisce la palla con la mano sul tiro di Kvaratskhelia e il direttore di gara assegna un nuovo rigore. Sul dischetto va Politano che infila la palla nell’angolino firmando l’1-0, con McGregor che intuisce ma non basta. Al 40′ è Raspadori a chiudere i conti, quando supera McGregor con un mancino ravvicinato dopo una bella combinazione con l’altro neo entrato Olivera che lo manda in porta. E’ il 2-0 per gli ospiti, che in pieno recupero calano il tris grazie al destro ravvicinato di prima intenzione di Ndombèlè, ben servito da un ottimo Anguissa. La sfida terminerà di lì a poco. Per gli uomini Spalletti arrivano così 3 punti fondamentali che catapultano la squadra in vetta al girone a punteggio pieno a quota 6. In Europa, il Napoli tornerà in campo il 4 ottobre in casa dell’Ajax.

– foto Image –

(ITALPRESS)

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.