🔴 Valtrompia, famiglia finisce nel burrone con il suv: due elicotteri per soccorrerli

All'altezza di una curva, a Pezzaze, il conducente della Range Rover Epoque ha perso il controllo del mezzo: in quel tratto non c'erano guardrail e la vettura è finita prima nel bosco sottostante e infine in un canalone

0
eliambulanza
Eliporto H. Bergamo FOTO Martina Santimone per Areu

Brutta avventura per una famiglia di Concesio che nel pomeriggio di ieri stava tornando a casa dopo aver trascorso una giornata conviviale tra i monti. All’altezza di una curva di via Case Sparse, a Pezzaze, infatti, il conducente della Range Rover Epoque ha perso il controllo del mezzo: in quel tratto non c’erano guardrail e la vettura è finita prima nel bosco sottostante e infine in un canalone.

Erano circa le 17.30. Il conducente (un 58enne) e il figlio 30enne, pur ferito seriamente a una mano, sono usciti subito dalla vettura. Poi, con qualche difficoltà in più, hanno fatto lo stesso la moglie 55enne e l’altra figlia (20 anni).

A chiedere aiuto è stato il padre. Sul posto sono arrivate due eliambulanze (da Brescia e Bergamo) che hanno accompagnato la 55enne (che avrebbe riportato ferite agli arti) e figlio in ospedale. Mentre il padre è stato portato il 58enne in Poliambulanza e la figlia al Civile.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome