🔴 Cellatica, per colpa dei vandali danni per 100.000 euro alla scuola elementare

Stando a quanto si apprende e ad alcune testimonianze a distruggere l'istituto sarebbero stati alcuni ragazzini tra i 14 e i 15 anni d'età

0
Foto generica da Pixabay

Ben 100mila euro. A tanto ammonterebbe il conto complessivo dei danni provocati dal gruppetto di minorenni che domenica hanno fatto irruzione nella scuola elementare di Cellatica, devastando tutto ciò che si sono trovati di fronte. E la cifra avrebbe potuto anche essere maggiore se la sala informatica non fosse stata protetta da una porta blindata. Oppure se i Vigili del fuoco non avessero spento in tempo il rogo appiccato dai vanali.

Le lezioni, come noto, sono state sospese e sono riprese in forma provvisoria grazie agli spazi concessi dall’oratorio e dalle medie.

Nel frattempo continuano le indagini per identificare i giovanissimi entrati in azione. Stando a quanto si apprende e ad alcune testimonianze si tratterebbe di ragazzini tra i 14 e i 15 anni d’età. Le forze dell’ordine – stando a quanto riporta il Corriere – sarebbero già risalite ai nominativi di alcuni dei sospettati.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome