Perché è importante la SEO per gli e-commerce

Le persone che approdano online con la loro attività pensano che basti realizzare un e-commerce per vendere i loro prodotti velocemente. Purtroppo non è così...

0
Shopping, foto da Pexels

25Le persone che approdano online con la loro attività pensano che basti realizzare un e-commerce per vendere i loro prodotti velocemente. Purtroppo non è così. Nel web la concorrenza è sempre più alta e farsi trovare diventa davvero difficile, a meno che i clienti non ci conoscano già nella vita reale. Chi investe in un sito web però vuole trovare nuovi clienti, avviare un nuovo tipo di business e raggiungere il successo. Questo può succedere, ma ci vuole tempo, costanza e pazienza, perché i risultati non arrivano subito. Dopo aver creato un e-commerce professionale, veloce e dalla facile navigazione, bisogna investire in una strategia di marketing efficace che prevede l’implementazione di diverse tecniche come le sponsorizzazioni, un lavoro di brand identity, la creazione di contenuti nei social media e soprattutto la SEO per ecommerce. Quest’ultima è necessaria per posizionare il nostro sito nei primi risultati del motore di ricerca per una determinata keyword. Ad esempio se vendiamo articoli casalinghi, andremo a fare una ricerca sulle parole più cercate dagli utenti per quel settore. Non è semplice, ma vediamo perché oggi la SEO è più importante che mai per gli e-commerce.

Promuove la consapevolezza del marchio

Avere un e-commerce che sfrutta una strategia SEO può aiutarci ad aumentare la consapevolezza del marchio. Apparire in prima pagina per una determinata keyword viene vista dagli utenti come una cosa importante: hanno fiducia di noi anche se non ci conosciamo, perché siamo i primi in classifica. Questo è importantissimo se si vogliono conquistare nuovi clienti, per questo è necessario anche curare il blog, i contenuti e tutto ciò che può servire all’utente per orientarsi nell’acquisto dei nostri prodotti o servizi. A volte non si cerca solo di acquistare un prodotto ma si vuole sapere anche come utilizzarlo, per questo bisogna dare agli utenti tutte le istruzioni di cui potrebbero aver bisogno.

Amplia i segmenti di pubblico per il remarketing

La SEO può aiutare anche nelle campagne di remarketing, perché una volta che gli acquirenti arrivano nel sito, si possono inserire cookie per presentare degli annunci display. Alcune persone escono dal nostro sito senza acquistare nulla ma non è detto che non siano realmente interessate ai prodotti. Per farle tornare, possiamo ricordargli del nostro brand attraverso gli annunci che appariranno nelle pagine di ricerca che visiteranno online, in modo passivo e senza interrompere la navigazione.

Migliora l’esperienza dell’utente

La SEO aiuta gli utenti a navigare in un e-commerce più facilmente, orientandosi su determinate parole chiave. I siti che soddisfano l’esperienza utente hanno maggiori probabilità di portare a termine le vendite, perché sono più intuitivi e pratici da usare. Quando una persona naviga in un negozio online, dovrebbe poter trovare facilmente ciò che cerca, a distanza di uno o due click. Un sito lento, poco intuitivo e dalla grafica obsoleta tende a far scappare gli utenti, che andranno a cercare un e-commerce più professionale. Non a caso, l’esperienza utente è ritenuto un fattore di ranking per Google: più il tempo di permanenza è lungo, più il motore di ricerca capisce che gli utenti sono soddisfatti.

Riduce i costi rispetto agli annunci sponsorizzati

La SEO può dare risultati a lungo termine, che gli annunci sponsorizzati non possono dare. L’investimento è quindi più duraturo, perché mentre nella SEO si lavora per il posizionamento di un sito nel motore di ricerca, nelle sponsorizzate si paga per mettere in evidenza il sito per un periodo di tempo limitato. Il posizionamento organico oltre a darci risultati sul lungo termine, ci permette anche di risparmiare in termini economici. Ovviamente dovremo pagare il SEO specialist che curerà la nostra strategia di marketing, ma non ci saranno da investire soldi extra come accade

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome