Stazione, la Lega al sindaco: la postazione di Polizia locale va riaperta

Tacconi: ""Riceviamo ogni giorno filmati di risse, segnalazioni di presenze moleste e anche i cittadini della zona stanno ormai scrivendo lettere ai giornali perché dal Comune non ricevono alcuna risposta"

0
La Stazione di Brescia
La Stazione di Brescia, foto generica
“Mentre l’amministrazione comunale si vanta del trasloco di un presidio di Polizia Locale e si mette a parlare di sicurezza inaugurando un ufficio in centro storico, è doveroso ricordare come le sedi decentrate di polizia locale siano state chiuse dalla giunta Del Bono con evidenti ricadute negative. Quello della stazione è il caso più eclatante”. A dirlo, in una nota, è Massimo Tacconi, capogruppo in Loggia della Lega e responsabile del Dipartimento commercio.
“Riceviamo ogni giorno filmati di risse, segnalazioni di presenze moleste e anche i cittadini della zona stanno ormai scrivendo lettere ai giornali perché dal Comune non ricevono alcuna risposta – incalza Tacconi – Il sindaco Del Bono ripete il mantra della ‘Brescia sicura’, ma sono i fatti e le cronache quotidiane a smentirlo clamorosamente”.
“La stazione – continua Michela Fantoni, responsabile del dipartimento Sicurezza –  è il biglietto da visita della città e serve un presidio maggiore anche in vista del 2023, quando Brescia sarà capitale italiana della cultura, con un afflusso straordinario di turisti. Chiediamo, ormai da dieci anni, al sindaco di riaprire il point della polizia locale in stazione. Non capiamo come mai questa zona venga considerata di serie B. Capiamo, in vista delle elezioni, l’esigenza di inaugurare un ufficio pensando possa risolvere i problemi di sicurezza del centro storico, ma le azioni da intraprendere sono ben altre. Videosorveglianza, taser alla polizia locale, presidio costante nelle zone sensibili”.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome