🔴 Chiari, cadavere carbonizzato nel parcheggio: giallo risolto, ma la tragedia rimane

Le indagini delle forze dell'ordine hanno escluso il coinvolgimento di altre persone

0
Carabinieri Nucleo Investigazioni Scientifiche, foto d'archivio

Il giallo si è risolto. Ma il dramma resta. A Chiari non si è consumato nessun omicidio. Il corpo ritrovato carbonizzato in mezzo alla strada del parcheggio adiacente al campo sportivo comunale, in via Santissima Trinità, è quello di un 60enne di Cologne. E secondo le forze dell’ordine non ci sono dubbi sul fatto che si sia trattato di un gesto tragico.

Per ore i Carabinieri e la scientifica, con il medico legale, hanno lavorato per appurare la verità ed escludere l’ipotesi più terribile. Le risposte tecniche (vicino al corpo c’era l’auto dell’uomo, con la portiera aperta e liquido infiammabile) – unite alle immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona e ad alcune testimonianze – hanno escluso il coinvolgimento di altre persone nel dramma.

All’origine della tragedia, stando a quanto riporta il Gdb, ci sarebbe una storia di depressione aggravata dalla perdita del lavoro.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome