Il dibattito post-voto infiamma la Lega, Maroni: serve un nuovo leader

"Ora si parla di un congresso straordinario della Lega. Ci vuole. Io saprei chi eleggere come nuovo segretario. Ma, per adesso, non faccio nomi"

0
Roberto Maroni e Pier Luigi Mottinelli, foto da ufficio stampa, www.bsnews.it
Roberto Maroni e Pier Luigi Mottinelli, foto da ufficio stampa, www.bsnews.it

Il dibattito post voto infiamma la Lega. Il Carroccio, infatti, ha visto dimezzare le proprie preferenze, sorpassato quasi ovunque da Fdi, ed è praticamente sparito al Sud. Un insuccesso che si spiega in buona parte con l’appoggio al governo Draghi, voluto da governatori e gruppo dirigente più che da Matteo Salvini. Ma ora c’è chi imputa al capo politico del partito la responsabilità del risultato deludente. E non si tratta di nomi da poco.

Il presidente del Veneto Luca Zaia (dove la Lega ha perso due terzi dei voti) ha parlato di “risultato assolutamente deludente”. E perfino il governatore lombardo Attilio Fontana (che si gioca la ricandidatura contro Letizia Moratti) ha sottolineato – se pure con toni più morbidi – che “il risultato di oggi del mio partito necessita di una seria riflessione”. Ma la presa di posizione più netta è quella dell’ex governatore ed ex leader della Lega Roberto Maroni.

“Salvini? E’ ora di un nuovo leader per la Lega”, questo è il titolo – tutt’altro che criptico – dell’articolo scritto da Maroni e diffuso anche via social. “Ora si parla di un congresso straordinario della Lega – conclude Maroni – Ci vuole. Io saprei chi eleggere come nuovo segretario. Ma, per adesso, non faccio nomi”.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome