🔴 Malore al palazzetto: 12enne grave, tutta Castelcovati tifa per lei

Le condizioni di salute della giovanissima atleta di origine straniera, soccorsa sul posto con il supporto di un defibrillatore dall'allenatrice subito intervenuta, al momento restano stabili ma gravi

0
Ambulanza, foto generica da comunicato (elaborazione BsNews)

Sono ore di apprensione e speranza quelle che si stanno vivendo a Castelcovati nell’attesa che arrivino buone notizie dall’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è ancora ricoverata la dodicenne che martedì ha accusato un improvviso malore all’inizio dell’allenamento di volley.

Le condizioni di salute della giovanissima atleta di origine straniera, soccorsa sul posto con il supporto di un defibrillatore dall’allenatrice subito intervenuta, al momento restano stabili ma gravi. Sembra essere ancora presto per tirare un sospiro di sollievo. Intanto, però, la comunità di Castelcovati si è stretta attorno alla famiglia: molte sono le manifestazioni di solidarietà espresse nella speranza che la dodicenne possa al più presto riprendersi e altrettanti sono i ringraziamenti per l’insegnante di volley che è stata capace di intervenire con tempestività e lucidità.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome