Questura, il nuovo vicario è Lucio Vasaturo: ecco il suo curriculum

Vasaturo è laureato in Giurisprudenza, è sposato e ha due figli. Entrato in Polizia nel 1994, ha percorso gran parte della sua carriera a Napoli

0
Questura di Brescia, foto da Google Maps

E’ entrato in servizio il nuovo vicario del Questore di Brescia. Si tratta di Lucio Vasaturo.

Vasaturo è laureato in Giurisprudenza, è sposato e ha due figli. Entrato in Polizia nel 1994, ha percorso gran parte della sua carriera a Napoli dove ha ricoperto diversi incarichi, tra cui Funzionario all’ Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, all’Ufficio di Gabinetto e presso diversi Commissariati di quel Capoluogo.

Dopo essere stato Funzionario nel Reparto Mobile di Napoli (dal 2001 al 2004), ha iniziato la sua esperienza alla Squadra Mobile, come responsabile della Sezione Antidroga, diventando poi Responsabile della Sezione Criminalità Organizzata e poi Vice Dirigente. Promosso Primo Dirigente nel 2015, Vasaturo ha assunto le funzioni di Dirigente della Divisione Anticrimine nella Questura di Benevento.

Nel 2017 è stato assegnato alla dirigenza del Commissariato di Viareggio (LU) fino al 2018, quando è stato trasferito a Napoli per assumere l’incarico di Capo del Centro Operativo D.I.A. Dal mese di aprile del 2021, infine, ha ricoperto il ruolo di Vicario del Questore di Teramo.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome