Gavardo, legna in regalo a chi pulisce il bosco

Le piante che si trovano nei 5 lotti interessati dalla proposta potranno essere tagliate e conseguentemente rimosse, per essere utilizzate come legna da ardere o comunque per usi propri, senza trarre vantaggio economico dall'operazione

0
Legno- foto da pixabay

Legna in regalo in cambio della pulizia dei boschi: è la proposta dell’amministrazione comunale di Gavardo, che dovendo provvedere al ripristino delle aree boschive che si trovano in località Monte Tesio ha pensato di affidarne la manutenzione ai cittadini in grado di garantire il taglio e la rimozione di alberi secchi, senza oneri a carico del comune stesso.

In seguito alla recente condizione climatica di siccità – chiarisce infatti l’amministrazione  nell’avviso pubblico che riguarda il recupero della legna (pubblicato anche sul sito del Comune) – insistono alberi secchi, caduti a terra, anche non totalmente sradicati; il Comune deve provvedere al ripristino dei siti con la raccolta del materiale legnoso.

Le piante che si trovano nei 5 lotti interessati dalla proposta potranno essere tagliate e conseguentemente rimosse, per essere utilizzate come legna da ardere o comunque per usi propri, senza trarre vantaggio economico dall’operazione.

Tutti i dettagli dell’iniziativa sono disponibili sul sito del Comune di Gavardo.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome