🔴 Omicidio Ziliani, il 27 ottobre parte il processo alle due figlie e a Mirto Milani

Una delle figlie avrebbe giustificato il brutale assassinio non con la volontà di entrare in possesso del denaro e delle abitazioni della donna, ma con i presunti tentativi della donna di ucciderle facendo loro ingerire sostanze tossiche

0
Mirto Milani e le due figlie di Laura Ziliani, accusati di omicidio

Prenderà il via la prossima settimana, giovedì 27 ottobre, il processo a carico di Mirto Milani, Paola Zani e Silvia Zani. I tre sono accusati di aver ucciso la madre delle due giovani, Laura Ziliani, e di averne occultato il cadavere in collaborazione con il fidanzato della maggiore.

Stando alla ricostruzione fatta dagli inquirenti, nella notte tra il 7 e l’8 maggio del 2021, il trio criminale avrebbe reso innocua l’ex vigilessa di Temù (era stata in servizio anche al Comune di Roncadelle e possedeva diverse abitazioni, anche in città) somministrandole una dose massiccia di benzodiazepine tramite dei dolci, quindi l’avrebbe strangolata nel sonno, nascondendo il cadavere lungo gli argini del fiume Oglio e simulando la sparizione della donna.

I tre, che si trovano in carcere dal 24 settembre, hanno confessato l’omicidio (il primo sarebbe stato Mirto). Una delle figlie – secondo quanto riportato dall’edizione odierna del Giornale di Brescia – avrebbe giustificato il brutale assassinio (che sarebbe stato programmato diversi mesi prima e sarebbe stato preceduto da un tentativo andato a vuoto, nel mese di aprile) non con la volontà di entrare in possesso del denaro e delle abitazioni della donna, ma con i presunti tentativi della donna di ucciderle facendo loro ingerire sostanze tossiche.

Laura Ziliani - foto dal CNSAS
Laura Ziliani – foto dal CNSAS


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome