🔴 Brescia-Parma ancora disagi per i pendolari: dopo il disastro dei Colleoni in fiamme un vecchio treno diesel

I circa trenta passeggeri a bordo sono stati fatti scendere all'altezza di Casalmaggiore e non si sono registrati feriti, ma i passeggeri sono ripartiti solo due ore dopo

0
Un treno di Trenord, foto d'archivio

La linea Brescia-Parma avrebbe dovuto diventare un modello per efficienza del servizio. Invece si sta confermando uno dei punti deboli del trasporto ferroviario in Lombardia e nella leonessa.

Come noto Trenord aveva deciso di rimpiazzare i vecchi treni con i moderni Colleoni. Ma la rivoluzione è stata bloccata da problemi al software, che hanno spinto l’azienda a fermare i convogli e bloccare i pagamenti al produttore svizzero. A “correre”, dunque, restano i vecchi treni, alcuni con oltre mezzo secolo di vita. E i grattacapi per il gestore non mancano.

L’ultimo problema risale al mezzogiorno di ieri, quando ha preso fuoco una vecchia motrice diesel degli anni Settanta. I circa trenta passeggeri a bordo sono stati fatti scendere all’altezza di Casalmaggiore, il fumo (partito dalle condotte, pare) è stato prontamente domato e non si sono registrati feriti. Ma i passeggeri sono ripartiti per Parma soltanto un paio di ore dopo.

“L’arrivo dei nuovi treni che erano già stati messi in linea, i ‘Colleoni’, – ha commentato Dario Balotta (Europa Verde) – è stato bloccato da Trenord: non sono stati messi a punto per la fretta. Ma ora anche le ultime ‘inossidabili’ e inquinanti Aln 668 stanno cedendo. Ai vecchi treni già pronti per essere rottamati si è abbassato il livello di manutenzione ordinaria ed ecco il risultato”.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome