🔴 Medici, infermieri e operatori sanitari senza vaccino: a Brescia i reintegrati sono 350

0
Medici, foto generica da Pixabay

Sono 350 gli operatori della salute che sono tornati in servizio con il primo decreto del governo guidato da Giorgia Meloni, che ha stabilito di anticipare di due mesi la fine delle sospensioni per i non vaccinati.

Di questi i medici sono 88 su un totale di oltre 8mila iscritti. Mentre 65 sono iscritti all’Ordine delle professioni sanitarie (tecnici di laboratorio, podologi etc). L’altra metà, invece, è composta da infermieri e personale tecnico-amministrativo degli ospedali.

In prevalenza i “NoVax” operano nella libera professione. Al Civile, per fare un esempio, su migliaia di dipendenti non risultano medici sospesi perché non vaccinati (come in Poliambulanza), mentre gli infermieri “ribelli” sono 23 e gli altri operatori 15.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome