🔴 Verona, choc a scuola: 14enne punta pistola alla schiena a una compagna

Poche settimane, fa, infatti, una docente di un altro istituto - mentre faceva lezione - era stata colpita al viso dai pallini sparati da una pistola ad aria compressa

0
Pistola, foto d'archivio di libero utilizzo by Roman Poberezhnik (foto generica, non si riferisce all'articolo in questione)

I dettagli di quanto accaduto sono ancora da chiarire. Ma la notizia – rilanciata oggi da tutta la stampa veronese – fa un certo scalpore. Uno studente di 14 anni, infatti, avrebbe puntato una pistola alla schiena di una compagna di classe.

A denunciare l’accaduto – i fatti risalgono a un paio di settimane fa – sarebbe stata la madre. E non è noto al momento se si trattasse di un’arma vera o di una riproduzione. La certezza è che, con il diffondersi della notizia, è emerso anche che un altro giovane nella stessa giornata aveva mostrato un coltello ai compagni prima di entrare in classe.

Di certo le cronache veronesi indicano che non si è trattato di casi isolati. Poche settimane, fa, infatti, una docente di un altro istituto – mentre faceva lezione – era stata colpita al viso dai pallini sparati da una pistola ad aria compressa.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome