🔴 Coppia nella vita e nei furti: presi mentre cercano di rubare un’e-bike

Stando a quanto si apprende, nelle disponibilità della coppia sarebbero stati trovati arnesi da scasso e ben otto paia di occhiali da sole

0
Polizia locale, foto d'archivio

Una coppia bresciana – 40 anni lui, 35 lei – è stata denunciata dalla Polizia locale con l’accusa di furto.

Le manette sono scattate giovedì, ma i due erano tenuti sotto osservazione dalle forze dell’ordine da tempo perché sospettati di essere gli autori di diversi colpi ai danni di auto in sosta. Stando a quanto si apprende, l’uomo – con diversi precedenti – avrebbe puntato una costosa bicicletta elettrica legata ad un palo in via Diaz, a Brescia: la compagna è rimasta a fare da palo, mentre lui è tornato velocemente a casa a prendere una trancia.

“Peccato” che quando il 40enne è entrato in azione a osservarlo ci fossero anche gli agenti della Locale. La donna è stata fermata subito, mentre l’uomo ha cercato di fuggire a piedi, ma è stato arrestato dopo poche centinaia di metri.

Stando a quanto si apprende, nelle disponibilità della coppia sarebbero stati trovati arnesi da scasso e ben otto paia di occhiali da sole. Processati per direttissima, il giudice ha convalidato gli arresti. Lei aspetterà il processo in stato di libertà, mentre per lui è stato stabilito il divieto di uscire di casa nelle ore notturne.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome