🟢 Capitale della Cultura 2023, Brescia e Bergamo in tv su Rai Storia

L'appuntamento televisivo intitolato “Italia. Viaggio nella Bellezza. Brescia e Bergamo Capitale Italiana della Cultura 2023. Il ferro e la seta” in onda domani lunedì 7 novembre alle 21:10 sul canale Rai Storia

0
Brescia capitale della cultura 2023, foto Andrea Tortelli (BsNews.it)

Sarà dedicato a Brescia e Bergamo Capitale Italiana della Cultura 2023 l’appuntamento televisivo intitolato “Italia. Viaggio nella Bellezza. Brescia e Bergamo Capitale Italiana della Cultura 2023. Il ferro e la seta” in onda domani lunedì 7 novembre alle 21:10 sul canale Rai Storia.

Durante la trasmissione verranno narrati – lo si legge sul sito di Raiplay – i preparativi con cui le due città si abbelliscono per l’evento che le vedrà insieme protagoniste, in una sarabanda di arte, alta tecnologia e personalità indimenticabili. Il programma di Eugenio Farioli Vecchioli, a cura di Paola Principato e con produttore esecutivo Sabrina Destito, sarà un documentario della durata di circa 50 minuti che mostrerà molte bellezze della Leonessa, alcune delle quali spesso nascoste e poco note ma che certamente verranno valorizzate durante i 12 mesi del 2023. Il filmato metterà in luce i tanti volti di Brescia e così farà anche con Bergamo.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome