🔴 Brescia, nella notte quattro aggressioni e sei intossicazioni da alcol

Intorno all'1.30 codice rosso a Roè Volciano per una 18enne, portata poi (in codice giallo) all'ospedale di Gavardo. Soccorsi in codice di massima urgenza anche a Corte Franca per un altro neo maggiorenne (poi il codice è diventato verde)

0
foto generica da Pixabay

Quattro aggressioni e ben sei intossicazioni da alcol. E’ questo il bilancio della nottata dei soccorritori di Areu nella nottata appena trascorsa.

Il primo intervento per il troppo alcol è avvenuto è avvenuto alle 23 in piazza Cappelletti, a Desenzano (un 40enne), poi le ambulanze sono arrivate a Mazzano (un 38enne) e – intorno all’1.30, in codice rosso – a Roè Volciano per una 18enne, portata poi (in codice giallo) all’ospedale di Gavardo. Ancora: soccorsi in codice di massima urgenza a Corte Franca (in via Provinciale) per un altro neo maggiorenne (poi il codice è diventato verde). Alle 5 nuovo intervento a Desenzano per una 25enne, mentre alle 7 l’ambulanza è arrivata a Nuvolera per un 37enne.

Gli episodi violenti che hanno richiesto l’intervento dei soccorritori, invece, sono stati quattro (tre a Brescia, uno a Corte Franca). Non si segnalano feriti gravi.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome