⚠️ Diabete, sistemi di monitoraggio e infusori di insulina si ritireranno in farmacia

Inoltre la fornitura sarà aumentata nella quantità per consentire ai pazienti di effettuare il ritiro una sola volta all'anno (oggi erano costretti a farlo ogni tre mesi)

0
Farmacia a Brescia
Farmacia, foto d'archivio (non si riferisce all'articolo in questione)

Novità importante per i malati di diabete lombardi e bresciani. I malati, infatti, potranno ritirare direttamente nelle farmacie e nelle case di comunità (dunque non solo negli ambulatori Asst) i nuovi sistemi di monitoraggio in continuo della glicemia e gli infusori di insulina. Inoltre la fornitura sarà aumentata nella quantità per consentire ai pazienti di effettuare il ritiro una sola volta all’anno (oggi erano costretti a farlo ogni tre mesi) ed evitare che qualcuno ne rimanga sprovvisto.

A deliberarlo è stata la Regione, che ha approvato la mozione presentata dal consigliere travagliatese Simona Tironi (Forza Italia).

Nel Bresciano le persone con diabete diagnosticato sono ben 80mila, ma a queste ne andrebbero aggiunte oltre 20mila che non sanno ancora di avere la malattia. Proprio oggi (14 novembre) – lo ricordiamo – cade la giornata mondiale del diabete, istituita nel 1992.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome