🔴 Provoca un incidente e fugge “per evitare scenate”: 35enne denunciata

Una 35enne residente nella Bassa è stata denunciata dalla Polizia locale di Roccafranca per omissione di soccorso. Ma a suscitare scalpore è la spiegazione data dalla donna agli agenti quando questi le hanno chiesto spiegazioni

0
Polizia locale, foto d'archivio

Una 35enne residente nella Bassa è stata denunciata dalla Polizia locale di Roccafranca per omissione di soccorso. Ma a suscitare scalpore è la spiegazione data dalla donna agli agenti quando questi le hanno chiesto spiegazioni.

I fatti risalgono a venerdì mattina. La 35enne, che era alla guida di una Bmw, aveva provocato un incidente, ma invece di fermarsi e prestare aiuto alla conducente dell’altra vettura coinvolta si era prontamente allontanata. Ad avvisare le forze dell’ordine era stata la 55enne alla guida della Fiat 500, accompagnata all’ospedale di Chiari, ma per fortuna senza ferite gravi.

Decisive, per incastrare la 35enne “fuggita”, sono state le telecamere di videosorveglianza della zona. La Locale l’ha contattata invitandola a presentarsi in commissariato, ma lei non l’ha mai fatto. A quel punto gli agenti l’hanno fermata in strada.

La donna, secondo quanto riportano Bresciaoggi e PrimaBrescia, si sarebbe giustificata affermando di essersi allontanata per evitare le scenate dell’altra conducente.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome