“Il tuo vecchio computer prende la polvere? Donalo”: la proposta di un giovane bresciano

«Hai un vecchio computer che sta prendendo la polvere? Donalo». La proposta campeggia a chiare lettere sul sito internet di Daniele, giovane abitante di Marcheno, in Val Trompia

0
Computer, foto generica da Pixabay

«Hai un vecchio computer che sta prendendo la polvere? Donalo». La proposta campeggia a chiare lettere sul sito internet di Daniele, giovane abitante di Marcheno, in Val Trompia.

Dopo aver finito l’università e in attesa di trovare lavoro, Daniele ha pensato di sfruttare  un’abilità acquisita nel tempo. «Nel 2010 – spiega – ho ricevuto il mio primo computer in regalo, che però si è dimostrato difettoso quando ormai la garanzia era scaduta: da quel momento ho iniziato a “smanettare” per cercare di ripararlo. Per farla breve: oggi, dopo decine di computer “sistemati”, un numero incalcolabile di formattazioni ed esperimenti, sono in grado di capire se è davvero il caso di cambiare un computer troppo lento, oppure se conviene ripararlo. Io lo faccio a prezzi modici e senza guadagnarci, spinto dalla volontà di combattere lo spreco e di condividere la mia esperienza da autodidatta.»

In pratica anziché portare in discarica il proprio computer è possibile affidarlo a Daniele che si occuperà di verificare in che condizioni è il dispositivo e se conviene ripararlo e aggiornarlo. Se supererà il test, il giovane lavorerà per migliorarlo e quindi donarlo ad associazioni, scuole o altre realtà bisognose del territorio (Valtrompia e Brescia).


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome