🔴 Del Bono conferma: mi candido per il consiglio regionale con il Pd

Se invece il sindaco aspettasse l'elezione e la dichiarazione di incompatibilità per dimettersi, Brescia rimarrebbe senza sindaco poche settimane prima del voto e a reggere, pro tempore, il Comune sarebbe la vicesindaco Laura Castelletti

0
Il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, foto BsNews.it

Mi candiderò in consiglio regionale (non come presidente). Credo che potrò continuare a tutelare il mio territorio in sede regionale. E la nostra provincia ha bisogno di essere più considerata a Milano”. Ad annunciarlo, con un commento su Facebook in risposta a una utente, è stato il sindaco di Brescia Emilio Del Bono, che ha così confermato ufficialmente quando si dice ormai da mesi.

Ora resta da capire la data del voto per il Pirellone, che potrebbe tenersi tra febbraio e inizio marzo. Ma anche la linea che sceglierà il sindaco di Brescia sulle dimissioni.

Come noto, infatti, i ruoli di sindaco e consigliere regionale sono incompatibili. Qualora Del Bono dovesse dimettersi all’atto dell’accettazione della candidatura a Brescia arriverebbe da subito un commissario nominato dalla prefettura: uno scenario potenzialmente molto dannoso per il centrosinistra. Se invece – come appare probabile – Del Bono dovesse aspettare l’elezione e la dichiarazione di incompatibilità (che scatta dopo 60 giorni) Brescia rimarrebbe senza sindaco poche settimane prima del voto e a reggere, pro tempore, il Comune sarebbe la vicesindaco Laura Castelletti, tra i papabili per la successione.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome