🔴 Travagliato, intruso nel giardino di casa: spacca tutto e picchia i carabinieri

Alla vista dei militari, il 34enne - italiano, pare - non si è tranquillizzato: prima avrebbe sputato in faccia a uno, poi rotto la mano all'altro con un calcio

0
Carabinieri in azione nella notte, foto generica
Carabinieri in azione nella notte, foto generica

Ci sono ancora molti dettagli da approfondire su quanto avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì in un’abitazione di Travagliato. Ma la certezza è che un carabiniere è finito in ospedale dopo l’aggressione subita.

Stando alle prime informazioni, a telefonare alle forze dell’ordine è stato il padrone di casa, svegliato dal baccano, che ha segnalato la presenza di uno sconosciuto nel proprio giardino. Erano circa le 3.30 e l’intruso – in probabile stato di alterazione – era impegnato a danneggiare quanto incontrava, compresa un’auto: non è ancora chiaro con quale finalità.

Sul posto sono intervenute due pattuglie del Radiomobile di Chiari. Ma, alla vista dei militari, il 34enne – italiano, pare – non si è tranquillizzato: prima avrebbe sputato in faccia a uno, poi rotto la mano all’altro con un calcio. Il carabiniere è stato portato in ospedale (la prognosi è di 40 giorni), mentre il giovane dovrà rispondere di lesioni, resistenza, oltraggio e violenza a pubblico ufficiale e violazione di domicilio.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome