Spaccio in monopattino, “Ronaldinho” arrestato per la terza volta in 5 mesi

Gli agenti della polizia locale lo avrebbero pedinato, beccandolo mentre contava il denaro frutto di una vendita di eroina

0
Polizia locale, foto d'archivio

Tre arresti in cinque mesi: è il record personale di uno spacciatore di origine nordafricana noto in città con il nome di «Ronaldinho», affibbiatogli per la somiglianza con l’ex calciatore.

Anche questa volta il pusher è riuscito a da attirare l’attenzione degli agenti della polizia locale di Brescia. Secondo quanto si apprende l’uomo sarebbe stato sorpreso a portare avanti nonostante i precedenti arresti l’attività di spaccio. Per spostarsi e consegnare la droga ai clienti avrebbe utilizzato un monopattino. Gli agenti della polizia locale lo avrebbero pedinato, beccandolo mentre contava il denaro frutto di una vendita di eroina. Sono così scattate le manette e per lo spacciatore sono stati disposti gli arresti domiciliari.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome