Lago d’Iseo, fino alla Vigilia in mostra il presepio subacqueo di Tavernola

Anche quest'anno sono state recuperate le cinque statue del Presepio subacqueo di Tavernola, una tradizione della località sebina ormai giunta alla cinquantaduesima edizione

0
Presepe, foto d'archivio da Pxhere

Anche quest’anno sono state recuperate le cinque statue del Presepio subacqueo di Tavernola, una tradizione della località sulla sponda bergamasca del Sebino ormai giunta alla cinquantaduesima edizione.

Le opere sono state prelevate nella mattina di domenica dal fondale del lago d’Iseo in cui vengono riposte ogni anno. A riportarle in superficie un gruppo di sommozzatori del posto: una volta recuperate le statuette, alte circa 1 metro e mezzo, vengono ripulite per tornare al loro splendore originario prima di essere benedette e quindi riportate in acqua nel presepio. Intanto, sino alla vigilia, rimarranno esposte nella chiesa parrocchiale. Proprio da qui partirà poi un corteo che giungerà sino al molo Marinai d’Italia accompagnando le statuine. Don Giuseppe Azzola impartirà quindi la benedizione prima che le opere tornino sotto la superficie del lago nella nicchia disposta per il suggestivo e prezioso presepio.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome