Sebino, il monastero di San Pietro in Lamosa si candida a Patrimonio dell’Unesco

Si tratterebbe di un riconoscimento capace di valorizzarne la bellezza e l'importanza storico artistica, apportando una crescita del flusso turistico proveniente anche dall'estero

0
Il monastero di San Pietro in Lamosa a Provaglio d'Iseo
Il monastero di San Pietro in Lamosa a Provaglio d'Iseo

Il monastero di San Pietro in Lamosa, Fondazione cluniacense che sorge sul Sebino nei pressi della riserva naturale delle Torbiere a Provaglio d’Iseo, si candida per diventare Patrimonio mondiale dell’Unesco.

La proposta giunge dalla Fesc, la Federazione europea dei siti cluniacensi, che oltre al monastero di San Pietro in Lamosa inserisce tra le candidature quelle di altri 200 siti di 7 Nazioni. L’iniziativa non è una novità –  il percorso sarebbe infatti iniziato secondo quanto riporta Prima Brescia nel 2017 –  ma casca a pennello dato l’avvicinarsi di Bergamo Brescia Capitale della cultura 2023, progetto ormai prossimo alla partenza.  Si tratterebbe infatti di un riconoscimento capace di  valorizzarne la bellezza e l’importanza storico artistica, apportando una crescita del flusso turistico proveniente anche dall’estero.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome