Sanità, Girelli contro Fontana: manca autorevolezza, nemmeno un Governo di destra fa la differenza

0
Gianantonio Girelli, foto da Facebook
“Le polemiche di Fontana sul tema del riparto del Fondo sanitario nazionale, in Conferenza delle Regioni, sono l’ennesima dimostrazione della mancanza di autorevolezza della Lombardia sul piano nazionale”. A dirlo, in una nota, è il deputato dem Gianantonio Girelli.
“L’incapacità di incidere della Lombardia, di far valere le sue ragioni come la più popolosa e complessa regione italiana – scrive ancora l’ex consigliere regionale – è stata messa sempre in discussione dai Governi, da tutti i Governi. La riprova anche oggi, visto che è in carica un esecutivo di destra che comprende e rappresenta anche il partito di Fontana. La narrazione di tutti questi anni, ovvero che se la sanità funziona è merito della Regione e se è in difficoltà è colpa del Governo, è sempre stata inopportuna propaganda”.
“In Lombardia manca una strategia – conclude Girelli – manca la definizione degli obiettivi prioritari, la capacità di programmazione. Tutte queste inadempienze politiche prima ancora che amministrative hanno portato a un eccesso di ospedalizzazione della sanità, con conseguente desertificazione della medicina di territorio. I nomi e i cognomi dei responsabili sono chiari: Fontana e i suoi vari assessori alla sanità”.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome