🔴 Tenta la rapina in gioielleria, titolare sventa il colpo

È andato male il colpo che un uomo di circa 30 anni aveva intenzione di mettere a segno all'interno di una gioielleria nel pieno centro di Castelcovati

0
carabinieri
Carabinieri, foto d'archivio da Pikist

È andato male il colpo che un uomo di circa 30 anni aveva intenzione di mettere a segno all’interno di una gioielleria nel pieno centro di Castelcovati.

Il rapinatore sarebbe entrato in azione in pieno giorno, introducendosi nel negozio di via Quinto Capitanio a metà mattina con il volto coperto e armato di un martelletto. Il suo piano sarebbe immediatamente stato compreso dal titolare della gioielleria che ha visto entrare nei suoi locali l’uomo con fare sospetto. In pochi attimi il ladro ha reso palesi le sue intenzioni ed è nata una violenta colluttazione con il gioielliere, che è stato colpito alla testa con il martelletto. Il rapinatore a quel punto si è dato alla fuga, uscendo dalla gioielleria senza nulla in mano, ma scontrandosi poi con un cittadino che avrebbe tentato di fermarlo.

Intanto sul posto si sono precipitati i carabinieri di Castrezzato e della Compagnia di Chiari: purtroppo, però al loro arrivo del rapinatore non c’era più traccia. I militari indagano ora per individuare l’uomo anche grazie all’aiuto delle telecamere di videosorveglianza della zona.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome