🔴 Garda, ladro 38enne in fuga nel parcheggio del centro commerciale: arrestato

L'uomo, residente a Lonato, è accusato anche di resistenza a Pubblico Ufficiale

0
Carabinieri, foto d'archivio (inviata da Carabinieri Darfo) - non si riferisce direttamente all'articolo in questione

Nella serata di sabato, un 38enne residente a Lonato del Garda è stato  arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Desenzano in quanto ritenuto l’autore del furto aggravato di una borsa lasciata incustodita a bordo di un’auto posteggiata all’interno del parcheggio di un centro commerciale. E’ accusato anche di resistenza a Pubblico Ufficiale.

L’uomo – secondo la prima ricostruzione dell’Arma – aveva infranto il vetro laterale della vettura e si era appropriato della borsa (contenente anche un blocchetto di assegni). Alla vista dei militari dell’Arma, quindi “avrebbe tentato la fuga a bordo della propria autovettura attraverso le corsie dei parcheggi dello stesso centro commerciale”, mettendo in pericolo pedoni e conducenti di altri veicoli.

I militari lo hanno fermato poco dopo. Il 38enne è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio per direttissima che, avvenuto nella mattinata di ieri, ha visto il Gip del Tribunale di Brescia convalidare l’arresto eseguito dai militari dell’Arma, diponendo per lui la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome