⚫ Tragedia a Capriolo, mamma di 38 anni muore travolta da due auto

La vittima è Viktoriia Hladkoskok, madre di origine ucraina che viveva in Italia da cinque anni (con compagno e figlio) e lavorava in paese come domestica

0
Foto generica da Pixabay

Tragedia, nel tardo pomeriggio di ieri, dove una donna di 38 anni è stata travolta da due auto e non è sopravvissuta alle ferite. La vittima è Viktoriia Hladkoskok, madre di origine ucraina che viveva in Italia da cinque anni (con compagno e figlio) e lavorava in paese come domestica.

La dinamica di quanto accaduto è ancora in corso di definizione, ma – stando alle prime informazioni – la 38enne stava attraversando la strada all’altezza di via Sarnico. Erano circa le 17.30. La donna – complice forse la scarsa visibilità dovuta alla pioggia battente – sarebbe stata centrata da un’utilitaria (la Lancia Ypsilon condotta da un 50enne, secondo le prime ipotesi): un impatto molto violento, tanto che la vittima ha sfondato il parabrezza ed è quindi stata sbalzata a diversi metri di distanza, dove l’ha travolta anche un fuoristrada di passaggio.

Sul posto sono arrivati – oltre a Carabinieri e Polizia locale – diversi mezzi di soccorso. Purtroppo il loro intervento è stato inutile: Viktoriia è morta poco dopo l’impatto.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome