🔴 Brescia, colpo all’area di servizio in via Dalmazia: ladri via con 23.000 euro tra sigarette, gratta e vinci e dolci

I ladri, dopo aver pianificato il furto nei dettagli, sono entrati in azione intorno all'1.30 di notte e hanno sfondato due muri, riuscendo però a non far scattare il sistema d'allarme. Quindi due uomini si sono introdotti all'interno strisciando sul pavimento e hanno iniziato ad arraffare tutto

0
Ladro, foto generica da Pixabay

Ben 23mila euro. A tanto ammonterebbe il bottino del colpo avvenuto nella notte di ieri nell’area di servizio Ip di via Dalmazia, a Brescia.

I ladri, dopo aver pianificato il furto nei dettagli, sono entrati in azione intorno all’1.30 di notte e hanno sfondato due muri, riuscendo però a non far scattare il sistema d’allarme. Quindi due uomini si sono introdotti all’interno strisciando sul pavimento e hanno iniziato ad arraffare tutto.

Un’azione durata diversi minuti e forse iniziata nei giorni precedenti. I ladri – secondo quanto riferisce il Gdb – se ne sono andati con sigarette, gratta e vinci, ma anche cioccolatini e bibite. Non solo: i malviventi hanno prelevato una cassa automatica (contenente un migliaio di euro, ma molto più costosa) e – dopo averla svuotata – l’hanno abbandonata in un fosso.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome