⚠️ Il ministro dice no ai cellulari in classe (ma sono già vietati dal 2007)

Valditara non indica sanzioni, richiamandosi al "senso di responsabilità" delle scuole e demandando ai singoli istituti eventuali strette

0
foto generica da Pixabay

I cellulari sono vietati in classe. A dirlo – o meglio: a ribadirlo – è la nuova circolare del ministro dell’Istruzione Giuseppe Valditara. Ma in realtà, come sottolineato da tutti i media nazionali, i telefonini sono fuori dalle classi da 15 anni, visto che nel 2007 l’allora ministro Fioroni firmò una direttiva in materia.

Nel suo documento, Valditara sottolinea come i cellulari (se non utilizzati per finalità didattiche) siano fonte di distrazione e segno di mancanza di rispetto verso i docenti. Il ministro, però, non indica sanzioni, richiamandosi al “senso di responsabilità” delle scuole e demandando ai singoli istituti eventuali strette.

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome