🔴 Bedizzole, 30enne denunciato per furto di tombini: a casa ne aveva 40

I carabinieri della Stazione di Bedizzole, allertati dalla situazione di rischio legata alla sparizione dei chiusini lungo le strade comunali, si sono immediatamente attivati per individuare il responsabile dei furti. E in pochi giorni lo hanno incastrato

0
Tombini rubati e recuperati dall'Arma, foto da Carabinieri

Un 30enne di Bedizzole è finito nella rete dei carabinieri: è accusato di aver rubato diversi tombini in ghisa delle fognature stradali, provocando un danno agli enti pubblici, ma – soprattutto – mettendo a rischio l’incolumità di chi percorreva le strade.

I carabinieri della Stazione di Bedizzole, allertati dalla situazione di rischio legata alla sparizione dei chiusini lungo le strade comunali, si sono immediatamente attivati per individuare il responsabile dei furti. E in pochi giorni lo hanno incastrato.

Grazie agli impianti di videosorveglianza e ad una buona attività informativa, infatti, i militari hanno individuato l’autore dei furti e recuperato ben quaranta chiusini rubati. Il responsabile dovrà rispondere di furto di beni pubblici ed esposti alla pubblica fede.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome