🔴 Covid, positivi metà dei passeggeri arrivati dalla Cina a Malpensa: due erano diretti a Brescia

Nel primo volo sottoposto a controllo, infatti, dei 92 passeggeri atterrati presso l'hub internazionale di Malpensa alle 6.20, 35 sono risultati positivi, pari al 38 per cento del totale. Nel secondo caso, a bordo del volo atterrato alle ore 18.55, dei 120 passeggeri sono risultati positivi 62, pari al 52% del totale

0
vaccini, foto pixabay
Vaccini Coronavirus, foto generica da Pixabay

Quasi la metà dei tamponi fatti ai primi passeggeri atterrati a Malpensa dalla Cina sono risultati positivi. Nel primo volo sottoposto a controllo, infatti, dei 92 passeggeri atterrati presso l’hub internazionale di Malpensa alle 6.20, 35 sono risultati positivi, pari al 38 per cento del totale. Nel secondo caso, a bordo del volo atterrato alle ore 18.55, dei 120 passeggeri sono risultati positivi 62, pari al 52% del totale.

A renderlo noto è l’assessore al Welfare Guido Bertolaso (poche ore dopo il ministro ha annunciato l’obbligatorietà dei tamponi), che ha precisato: “Sulla base dei contatti a livello internazionale la vicenda Cina ha destato massima attenzione e qualche livello di preoccupazione. Dopo frequenti consultazioni con il Ministero della Salute e con la Farnesina e con l’ok del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, abbiamo deciso di eseguire tamponi a chi arriva dalla Cina”.

Dei passeggeri ben 150 erano diretti fuori regione e 40 nel Milanese. Soltanto due quelli che hanno dichiarato di essere in partenza per Brescia: uno era positivo al Covid.

I risultati dei sequenziamenti effettuati sui tamponi eseguiti sui passeggeri saranno disponibili da domani. “Se in base ai dati sul sequenziamento delle varianti che ci saranno presentati domani – ha continuato Bertolaso – ci troveremo di fronte a qualche variante ‘non conosciuta’, lo riferiremo al Ministero della Salute, per le opportune riflessioni. La Lombardia è stata la prima realtà territoriale a livello mondiale che ha assunto questa iniziativa. Il tampone è a pagamento, non obbligatorio, e ha lo scopo di monitorare la situazione e capire ciò che sta accadendo in Cina e, a scopo precauzionale, tutelare i nostri concittadini”

DIRETTI FUORI REGIONE: 151, DI CUI 73 POSITIVI;

ATS CITTA’ METROPOLITANA DI MILANO: 40, DI CUI 16 POSITIVI;

ATS BERGAMO: 8, DI CUI 1 POSITIVO;

ATS BRIANZA: 6, DI CUI 2 POSITIVI;

ATS VALPADANA: 4, DI CUI 2 POSITIVI;

ATS INSUBRIA: 2, DI CUI 1 POSITIVO;

ATS BRESCIA: 2, DI CUI 1 POSITIVO;

ATS PAVIA: 1, POSITIVO.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome