🟢 Il vescovo di Brescia torna in diocesi: domenica 15 gennaio la prima messa in Cattedrale

Domenica 15 gennaio alle 15.30 il momento più atteso: il Vescovo presiederà in Cattedrale un'eucarestia di ringraziamento

0
Il vescovo Pierantonio Tremolada, foto d'archivio

Tutte le campane delle parrocchie della diocesi di Brescia suoneranno “a festa” oggi, domenica 8 gennaio, alle 15 come segno di accoglienza nei confronti del vescovo  Tremolada che ritorna in sede.

Monsignor Tremolada si è dovuto assentare per un periodo di 7 mesi per un grave problema di salute che lo ha tenuto lontano dai fedeli, che gli hanno sempre dimostrato solidarietà pregando per lui. A luglio il vescovo Pierantonio Tremolada, che aveva ricevuto anche una telefonata da Papa Francesco, ha dovuto subire un trapianto di midollo e quindi una lunga convalescenza.

Oggi, però, com’era stato annunciato è previsto il suo ritorno in diocesi e domani il primo appuntamento ufficiale nel Salone dei Vescovi dove monsignor Tremolada incontrerà tutti coloro che a vario titolo prestano servizio nella Curia diocesana. L’incontro sarà trasmesso in streaming sui canali social del settimanale diocesano per raggiungere tutta la Diocesi.

Domenica 15 gennaio alle 15.30 il momento più atteso: il Vescovo presiederà in Cattedrale un’eucarestia di ringraziamento.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome