Brescia, il vescovo Pierantonio Tremolada è tornato: “Sono felice di essere qui”

«Sono felice di essere qui»: è con queste parole, visibilmente e comprensibilmente emozionato, che il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada torna alla guida della diocesi dopo un lungo periodo di assenza

0
Il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada - screenshot da diretta vb Facebook

«Sono felice di essere qui»: è con queste parole, visibilmente e comprensibilmente emozionato, che il vescovo di Brescia Pierantonio Tremolada torna alla guida della diocesi dopo un lungo periodo di assenza.

Monsignor Tremolada nel salone dei vescovi, proprio dove il 14 giugno aveva dato comunicazione della necessità di allontanarsi dalla diocesi per motivi di salute, ha ripercorso le tappe del suo difficile cammino: dall’ingresso in ospedale al trapianto di midollo osseo cui è stato sottoposto lo scorso 20 luglio e che ha avuto, «per volontà del Signore», esito positivo.

«Tante persone mi sono state vicine» ha sottolineato il vescovo ringraziando anche il personale della curia che lo ha accolto questa mattina insieme al vicario Gaetano Fontana, al quale era stata affidata la diocesi in sostituzione di Monsignor Tremolada.

Domenica 15 gennaio alle 15.30, come già annunciato, il Vescovo presiederà in Cattedrale un’eucarestia di ringraziamento.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome