Garda, l’autovelox fa strage di punti della patente: 180 multe al giorno

Dal 14 agosto al 12 settembre, il rilevatore di velocità di Torri del Benaco (50 chilometri all'ora il limite su cui è tarato) avrebbe multato ben 14mila automobilisti

0
Autovelox, foto d'archivio

E’ polemica per l’autovelox installato a Pai, frazione del Comune veronese di Torri del Benaco. E a far discutere non sono soltanto i numeri delle sanzioni.

Dal 14 agosto al 12 settembre, il rilevatore di velocità (50 chilometri all’ora il limite su cui è tarato) avrebbe multato ben 14mila automobilisti, con una media di oltre 180 al giorno. Tutta colpa degli indisciplinati? Possibile. Sta di fatto che le proteste non mancano e sarebbero arrivate anche da alcuni amministratori dei Comuni limitrofi (Brenzone e Malcesine).

Il portale Alvelox dell’associazione Migliore Tutela, inoltr, ha messo in dubbio la liceità delle sanzioni e lunedì ha inviato al sindaco richiesta formale di poter accedere alla documentazione dell’autovelox.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome