🟢 Brescia capitale, doppio concertone del 21 gennaio: ecco tutti i cantanti sul palco

Renga, Fausto Leali, Coma Cose, Frah Quintale, MrRain, Slick Steve & The Gangsters, Superdownhome, Gemini Blue, Vodoo Kid, Barkee Bay, Miglio, Tommy Kuti, Listrea e Le Endrigo

0
Francesco Renga a Sanremo 2019
Francesco Renga a Sanremo 2019

Prima, alle 17, si esibiranno i big della musica bresciana (Renga, Leali, Coma Cose, Frah Quintale, MrRain), con la conduzione di Ambra.  Poi, dalle 22, sul palco di Piazza Loggia del 21 gennaio, per il concertone di Brescia Capitale della cultura si daranno il cambio otto decadi di musica bresciana e tanti generi musicali per far ballare la città fino allo scoccare della mezzanotte.

Il palco di piazza Loggia, infatti, sabato 21 gennaio vedrà sfilare generi musicali e generazioni di musicisti: dal rock e indie rock degli anni ‘80 e ‘90 – qui ben rappresentato dall’ex Timoria Francesco Renga e da Giovanni Ferrario con i suoi Views -, Brescia ha esplorato le mille sfaccettature della musica con progetti rock n’ roll (Slick Steve & The Gangsters), rock/blues (Superdownhome e  Gemini Blue), elettronici e dance (Bruno Belissimo), rap e pop italiano (Frah Quintale, Mr Rain, Vodoo Kid, Barkee Bay e i Coma Cose, pronti per Sanremo), per finire con brillanti esempi di nuovo cantautorato come Miglio, bresciana accasata a Bologna.

La città si è arricchita delle diverse culture portate dai tanti immigrati e dai loro figli di seconda e terza generazione. Gli stessi che qui hanno iniziato a fare musica facendosi conoscere oltre i confini locali come accaduto a Tommy Kuti, il giovane rapper bresciano di origini nigeriane, stimato e  supportato anche da Fabri Fibra. Musicisti e musiciste, generi musicali trasversali, l’influenza di culture geograficamente lontane e otto decadi di musica eccellente hanno plasmato e vivacizzato un tratto distintivo musicale tipicamente bresciano che affonda le sue radici negli anni ‘60 (con Fausto Leali) ma con lo sguardo sempre rivolto in avanti alle nuove generazioni di (indie) rockers (come Listrea e Le Endrigo).

Come per il Galà-concerto delle 17, anche “il concertone” delle 22 ha la direzione artistica di Massimo Bonelli.

LE BIOGRAFIE DEI CANTANTI DEL CONCERTO DELLE 22

BRUNO BELISSIMO funk/electro

Giorgetto Maccarinelli è noto nel mondo del clubbing italiano con lo pseudonimo di  Bruno Belissimo, con il quale svolge l’attività di Dj e Producer. Con il fratello gemello Giannicola forma attualmente la sezione ritmica di Frah Quintale. In passato ha dato vita al progetto elettro-funk Low Frequency Club, suonato il basso con Colapesce e fondato lo studio di produzione “Futuro”.

SUPERDOWNHOME blues/folk/rock n’roll

Duo power blues formato da Enrico Sauda (chitarra) e Beppe Facchetti (batteria), quest’ultimo in organico anche con Slick Steve & the Gangsters e Omar Pedrini. Superdownhome  nascono nel 2016 e  vantano collaborazioni con musicisti e band del calibro di Popa Chubby. John Musslewhite, Nine Below Zero.

VIEWS indie rock /pop punk /psichedelia

Band attiva tra l’86 ed il ‘90 con tre album, due dei quali pubblicati per la “Tramite Records”, etichetta fondata e diretta da Jean Luc Stote (attualmente direttore Artistico della Festa della Musica di Brescia). La band è capitanata da Giovanni Ferrario che nella sua lunga carriera vanta collaborazioni, tra gli altri, con Pj Harvey, John Parish, Hugo Race, Scisma, Bluvertigo, Cristina Donà, Cesare Basile.

LE ENDRIGO (pop punk)

Quartetto bresciano reso celebre dalla partecipazione ad X-Factor 2021, è artefice di un energico pop-punk in italiano. Vantano un primo album prodotto da Jacopo Ghigliotti (Fast Animals & Slow Kids) seguito da altri due lavori pubblicati per le Label Garrincha e Tempesta.                                                                       

BARKEE BAY (rap/pop ita)

Barkee Bay è una band del circuito locale formata da Giulio Barkee (autore e chitarrista, noto anche per le apparizioni dello scorso anno a X Factor), Davide Tarragoni (produttore) e Gabriele Consiglio (chitarrista e produttore). Spaziano fra hip hop, post punk ed elettronica.

SLICK STEVE AND THE GANGSTERS (swing, rock n’roll)

Progetto nato da un’idea del vocalist e showman Slick Steve (Stephen Hogan) a cui si è aggiunta la preziosa chitarra rock n’ roll di Alle B. Good. La musica è un matrimonio tra diversi stili, ma per lo più prende ispirazione dallo swing, il rhythm’n blues e il rock. L’ultimo album vede alla produzione artistica la preziosa collaborazione di Alessandro “Asso” Stefana chitarrista bresciano che suona con Capossela e nei Guano Padano.

LISTREA (noise, indie rock)

Giovane quartetto bresciano votato ad un indie rock virato noise con influenze che vanno dai Verdena ai Radiohead. Tra le promesse bresciane.

VOODOO KID (pop)

Voodoo Kid incarna perfettamente – nel sound, nell’immaginario, nelle tematiche – la generazione cresciuta a cavallo tra i millennials e la generazione Z. Una generazione libera, fluida e genderless che lotta per ciò in cui crede: la salvaguardia dell’ambiente e i diritti della comunità LGBTQ. Il suo è un sound definibile tra R&B, urban e pop che si ispira a sonorità e colori di progetti che ama come Billie Eilish, The Weeknd, Frank Ocean, SZA e Lana Del Rey.

Attualmente è sotto contratto con Carosello Records.

MIGLIO (cantautorato postmoderno)

Miglio nasce nella città industriale di Brescia, ma oggi vive a Bologna. Cresce ascoltando Dalla, Jeff Buckley, Joy Division e Le Luci della Centrale Elettrica, riferimenti che confluiscono in quello che lei ama definire cantautorato postmoderno. A gennaio 2022 è uscito “Manifesti e immaginari sensibili”, il suo primo lavoro in studio.

GEMINI BLUE (blues/rock)

I Gemini Blue sono una formazione molto eclettica e ricca di talento. Vengono da Brescia (o meglio da Gaino) e sono formati da Osasmuede Aigbe e Giacomo Sansoni. Si sono fatti notare quest’anno per la loro partecipazione a X-Factor.

TOMMY KUTI (hip-hop)

Nato in Nigeria, a due anni si è trasferito con la famiglia in provincia di Brescia ed è un italiano di seconda generazione. Dopo essersi laureato a Cambridge in Comunicazione, è tornato in Italia per dedicarsi alla musica. Tommy Kuti è acclamatissimo sulla scena rap italiana per il grande talento dimostrato.

  • AGGIORNATO IL 21 GENNAIO 2023


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome