Desenzano del Garda, la Spiaggia d’oro fa spazio ai campi da padel

La giunta ha approvato la delibera che dice sì al progetto del nuovo centro sportivo, affidandolo per 20 anni alla società Padeltech di Brescia (una concessione valutata in oltre 5 milioni di euro).

0
Padel, foto generica da Pixabay

L’area incolta della Spiaggia d’oro di Desenzano ospiterà nuovi campi per la pratica del padel (uno degli sport più di moda del momento). Un investimento da un milione e 200mila euro, che sarà realizzato interamente da privati.

La giunta, infatti, ha approvato la delibera che dice sì al progetto del nuovo centro sportivo, affidandolo per 20 anni alla società Padeltech di Brescia (una concessione valutata in oltre 5 milioni di euro).

Nell’area accanto ai campi da tennis (che in passato aveva ospitato i gonfiabili per bambini), dunque, sorgeranno cinque nuovi campi da padel regolamentari (10 metri di larghezza per 20 di lunghezza, con erba sintetica blu, luci a led e rete antivento) e uno sarà con vista lago, oltre a una struttura di ricevimento da 120 metri, spogliatoi e servizi.

Contestualmente il Comune ha approvato un contributo da 350mila euro per il vicino  Circolo Tennis: i fondi serviranno per realizzare nuovi 120 metri quadrati di spogliatoi, accessibili anche alle persone disabili.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome